Dialogo sopra la nobiltà di Giuseppe Parini - Punto Teatro Studio

02 Agosto
21:00

di Giuseppe Parini
regia di Andrea Lietti
con Andrea Lietti e Andrea Munforte
Produzione Puntoteatrostudio 2020

La Compagnia PTS porta in scena il riadattamento del testo scritto da Parini nel 1757. Il Dialogo è un’opera satirica i cui protagonisti sono un Nobile (interpretato da Andrea Lietti) e un Poeta (Andrea Munforte). Siamo sotto terra, i due condividono la stessa tomba, stretta e scomoda. Nello spintonarsi a vicenda iniziano un dialogo che mette in relazione la loro condizione attuale e quella nella quale si trovavano in vita. Il Nobile è da subito infastidito e non si risparmia nel denigrare il vicino, soprattutto mettendo in luce la differenza di classe sociale perché sostiene che “un nobile ha avuto una nascita diversa da quella che hai avuto tu”. Il Poeta dal canto suo inizierà ad incalzarlo con domande e argomentazioni sempre più pungenti sull’inutilità dei titoli nobiliari, delle differenze di discendenza, di sangue, fino a metterlo alle strette grazie all’ironia e alla profondità di analisi su ciò che sono le vere virtù e i veri vizi. “Pensavate veramente che tutti gli inchini, le riverenze e gli ossequi fossero gesti di venerazione da parte del vostro prossimo? Bhè allora non avete capito proprio niente”. Il Dialogo sopra la nobiltà ancora oggi offre molti spunti di riflessione sull’umana condizione grazie al linguaggio brillante e ironico dell’autore.