news

cafe da dumega 1dabd

La contrada S. Pietro, addobbata a festa, giovedì 15 febbraio ha aperto le porte a migliaia di turisti che non si sono fatti intimorire dalle temperature rigide della serata e sono accorsi alla Festa par i Sciori. Il nome della manifestazione rievoca un tempo in cui i turisti erano i sciori, i signori, benestanti provenienti dalle città. Lo stesso tempo in cui pochi si occupavano di turismo: la maggior parte del paese era ancora dedita alle attività contadine.

festa par i sciori 2018 4d059

Per la sera di giovedì 15 febbraio 2018 la contrada S. Pietro si prepara ad accogliere “i Sciori”, i turisti, con una festa simbolo dell’accoglienza e dell’ospitalità (la contrada, che ha poi assunto familiarmente il nome della parrocchia, si chiama in realtà Ospitale). Il tema scelto 13 anni fa, per la prima edizione, è quello della riscoperta delle origini e quindi far rivivere agli ospiti l’atmosfera dei tempi passati, attraverso costumi, luoghi e sapori antichi. Una delle contrade in cui nacque Aprica, e che ha conservato nell’animo e nell’aspetto i pregi di un tempo, ha il piacere di aprire agli ospiti le proprie case, cantine, fienili e vecchie stalle per fare un tuffo nel passato.

partenza stralunata 2018 5cf30

L’abbondante nevicata scesa tra mercoledì notte e giovedì non ha fermato né la macchina organizzativa della Stralunata né gli atleti che si sono cimentati nella cronoscalata in notturna dell’Aprica appunto giovedì 1° febbraio. Certo il numero di iscritti è stato inferiore al solito, esclusi i giovani si parla di 160 partecipanti, proprio per le condizioni meteo, ma chi non ha vacillato di fronte alla neve, ha potuto elogiare un’organizzazione come sempre impeccabile. Anche il vincitore Michele Boscacci, atleta valtellinese di livello mondiale, dice che torna volentieri all’Aprica per la bellezza della salita e l’ottima organizzazione della gara e del post gara.

stralunata3 03e88

Torna giovedì 1° febbraio 2018 la “Stralunata”, la cronoscalata dell’Aprica, raduno scialpinistico in notturna. Con una novità: la “1ª Combinata Verticale” organizzata dall’Associazione Sportiva Stralunata insieme alla Pro loco di Villa di Tirano e in collaborazione con Polisportiva Villa e Valtellina Winetrail. I partecipanti alla Melavertical del 30 settembre 2017 e alla Stralunata 2018 concorreranno ad una classifica assoluta creata dalla somma dei tempi effettuati nelle due manifestazioni. Verranno premiati i primi assoluti delle categorie maschile e femminile e i 5 partecipanti che si avvicineranno al tempo “regolarità”.

monica sala e vincitore 08a97

Ad aggiudicarsi il 1° premio giornalistico Aprica sabato 13 gennaio è stato Giordano Roverato. Dopo un press tour nella media Valtellina in primavera, con altri 7 giornalisti, l’autore ha scelto di focalizzare l’attenzione del proprio articolo sull’escursione in MTB fatta nella Riserva Naturale di Pian di Gembro con le guide Alessandro Negri e Alcide Pancot.

 

premiogiornalistico f85d1Sabato 13 gennaio alle ore 21:30, presso la Sala Congressi del Centro Direzionale, verrà assegnato il 1° Premio Giornalistico Aprica, in seguito ad un educational organizzato dal Consorzio Turistico Media Valtellina.

facebook

facebook aprica
ytoutube aprica
flickr aprica

Iscriviti alle news

captcha 
webcam Aprica
meteo Aprica
Youtube Aprica
Facebook Aprica

Offerte Family Week
dal 3 al 10 marzo