PIATTI

tipici


scopri di più

Piatti tipici

Aprica è terra di incontri. Il suo essere Passo tra due valli importanti quali la Valtellina e la Valcamonica ha permesso una contaminazione culinaria senza precedenti. In questo senso i piatti tipici di queste due terre rappresentano un perfetto esempio di come la cultura alpina e le sue popolazioni si sono adattate a territori "difficili" ma con una varietà di risorse senza eguali. All'interno di questo scenario i Pizzoccheri ne fanno da padrona. Un primo piatto che, pur rispecchiando la vita "povera" di montagna, permette di scoprire, in un solo assaggio, tutto il sapore di un territorio. Pasta fresca di grano saraceno condita con patate, verze,  formaggio e burro di malga sono gli ingredienti principali di un vero e proprio piatto di alta cucina. Gli sciatt sono invece la parte divertente della cucina valtellinese. Una pallina di grano saraceno dal cuore di formaggio fuso generalmente servita sopra ad un letto di insalatina di campo. Il nome particolare deriva dalla forma che questi gustosissimi bocconcini hanno e soprattutto per le tipiche appendici di pastella che si creano. Queste assomigliano alle zampine dei ranocchi e proprio da qui deriva ill nome "Sciatt" che in dialetto significa ranocchio. Infine, è d'obbligo citare il "Cuz" secondo piatto molto gustoso della tradizione di Corteno Golgi che viene generalmente accompagnato da polenta di mais o conservato sotto sale.